LIBIA

 
 

Libia: nove comuni del Fezzan chiedono a Maiteeg un bilancio di emergenza per il sud

Tripoli, 30 nov 2020 09:13 - (Agenzia Nova) - Il vicepresidente del Consiglio presidenziale libico, Ahmed Maiteeg, ha incontrato i sindaci di nove comuni del sud "per discutere i problemi e le difficoltà che ostacolano la fornitura di servizi ai cittadini in tutti i campi, in quanto i sindaci dei comuni hanno chiesto l'assegnazione di budget di emergenza per affrontare le strozzature del bilancio di emergenza". In una dichiarazione, Maiteeg ha affermato che l'incontro, che si è svolto tramite la piattaforma "Zoom", includeva i sindaci dei comuni di Sebha, Bint Bayh, Brak al Shati, Ubari, Al Shwerf, A -Bawanis, Al Ghorifa, Wadi Utba, e Sharqia. I sindaci hanno chiesto la necessità di attivare la decisione di istituire l'Ufficio di Gabinetto nella regione meridionale, di completare la stazione di servizio di Ubari, di sostenere il progetto della linea Ubari e Fujaj e la stazione di Sebha settentrionale, di sviluppare l'infrastruttura e di riprendere voli esteri negli aeroporti del Fezzan. Maiteeg ha sottolineato la necessità di lavorare per superare le difficoltà che impediscono la fornitura di servizi ai comuni meridionali in coordinamento con le autorità competenti. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE