ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: ministro Petrolio Egitto esclude una forte riduzione degli investimenti a causa della Covid-19

Roma , 30 nov 2020 13:51 - (Agenzia Nova) - Il ministro del Petrolio egiziano, Tarek el Molla, ha escluso una forte riduzione degli investimenti nel settore petrolifero e del gas a causa della pandemia di Covid-19. El Molla lo ha dichiarato intervenendo oggi alla sesta edizione della Conferenza Rome Med – Mediterranean Dialogues, promossa dal ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale e dall’Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi). Il ministro ha indicato che nel prossimo futuro potrebbe esserci un cambiamento nelle strategie delle compagnie petrolifere e del gas, ma non un taglio dei portafogli di investimento. "Vedremo un cambiamento di strategia, ma non una riduzione significativa. Le compagnie petrolifere e del gas ricalibreranno le cifre per le loro attività, concentrandosi maggiormente sulle attività commerciali regionali nel gas naturale piuttosto che sul petrolio", ha detto El Molla. Per quanto riguarda la transizione energetica, El Molla ha annunciato che "le compagnie petrolifere e del gas mondiali stanno lavorando per cambiare le strategie per le energie da fonti rinnovabili e l'energia verde. L'attenzione ora è sulla transizione energetica che è rappresentata dal gas naturale". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE