ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: ministro Petrolio Egitto esclude una forte riduzione degli investimenti a causa della Covid-19 (2)

Roma , 30 nov 2020 13:51 - (Agenzia Nova) - "Ci stiamo concentrando con i nostri principali partner su ciò che abbiamo concepito insieme per il Mediterraneo orientale, non solo forum, ma East Med Strategy. I nostri partner Eni, BP e Shell, si stanno tutti concentrando sulle loro attività offshore in Egitto. Ultimamente, siamo stati in grado di riunire anche ExxonMobil e Chevron per entrare a far parte di questo grande gruppo di importanti compagnie petrolifere e del gas", ha aggiunto. Per il momento "stanno lavorando tutti insieme per avere il loro peso economico con Cipro, Israele ed Egitto", ha detto El Molla. Per quanto riguarda il mercato del petrolio, El Molla ha spiegato che "anche la diminuzione dei prezzi del petrolio ha la sua arma a doppio taglio, perché, da un lato, forse alcuni Paesi importatori o importatori netti come l'Egitto dicono che è un bene per noi, ma allo stesso tempo siamo anche un paese produttore. Pertanto, c'è bisogno di prezzi equilibrati per i nostri partner che sono coinvolti nell'esplorazione e nella produzione". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE