HONG KONG

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Hong Kong: capo esecutivo Lam, "discorso politico redatto da me, non da Pechino"

Hong Kong, 24 nov 2020 08:34 - (Agenzia Nova) - Il capo esecutivo di Hong Kong, Carrie Lam, ha respinto le affermazioni dei critici secondo cui il discorso politico che pronuncerà domani, 25 novembre, le è stato consegnato da Pechino, assicurando di averlo redatto personalmente. Il discorso di quest'anno era originariamente previsto per il 14 ottobre ma Lam ha inaspettatamente annunciato il rinvio per avere il tempo di recarsi a Pechino per chiedere aiuto al governo centrale per la ripresa economica di Hong Kong. Lam aveva specificato che il viaggio era per assicurarsi che il governo centrale tenesse pienamente conto delle sue raccomandazioni. "Non sto consultando Pechino sull'indirizzo politico bensì lo sto redigendo come capo esecutivo di Hong Kong", ha detto Lam prima della riunione del Consiglio esecutivo di oggi. "Ma è chiaro a tutti che se vogliamo che la nostra economia si riprenda, non c'è posto migliore della Cina continentale da cui attingere, perché altre parti del mondo stanno ancora lottando con la pandemia, con l'elevata disoccupazione, col rallentamento economico e così via", ha detto. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE