TRASPORTO AEREO

 
 

Trasporto aereo: Israele blocca i voli fino al 31 gennaio per Covid

Gerusalemme , 24 gen 17:05 - (Agenzia Nova) - Il governo israeliano ha approvato oggi il fermo dei voli in entrata e in uscita, a partire dalla mezzanotte tra lunedì e martedì, fino al 31 gennaio, nel tentativo di rallentare la diffusione di nuove varianti di coronavirus. I velivoli delle compagnie aeree straniere non potranno atterrare in Israele a partire dalla mezzanotte tra lunedì e martedì fino al 31 gennaio, quando terminerà la serrata imposta per limitare la diffusione del coronavirus. L'uscita dal Paese sarà limitata a circostanze eccezionali. Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha detto durante la riunione del governo: "Siamo davanti al mondo intero. Nessuna nazione ha fatto quello che stiamo per fare. Stiamo sigillando ermeticamente il Paese". Gli aerei cargo stranieri, gli aerei antincendio e i voli di emergenza sanitaria saranno esentati dalla restrizione. Saranno, inoltre, imposte restrizioni alle compagnie aeree israeliane. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE