REPUBBLICA CECA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Repubblica Ceca: norma su quote obbligatorie di alimenti locali a rischio in Senato (2)

Praga, 21 gen 16:05 - (Agenzia Nova) - Ieri l'approvazione è avvenuta anche nonostante l'invito di otto Paesi membri dell'Unione europea a riconsiderarla. Lo hanno fatto con una lettera indirizzata al presidente della commissione Agricoltura della Camera dei deputati, Jaroslav Faltynek. Secondo quanto riportato dal quotidiano economico "Hospodarske Noviny", Germania, Francia, Italia, Paesi Bassi, Austria, Belgio, Polonia e Spagna temono infatti che le quote si traducano in una discriminazione contro i prodotti stranieri, inaccettabile all'interno del mercato unico europeo. I detrattori delle quote alimentari ritengono che esse creino "condizioni vantaggiose per i prodotti locali" ma al contempo "penalizzino prodotti simili importati", provocando a cascata un aumento dei prezzi. Già lo scorso giugno Faltynek aveva promesso ai rappresentanti di alcuni Paesi Ue che sarebbero stati presi in considerazione i loro dubbi sull'applicabilità della legge e sulla sua compatibilità con la normativa europea. Secondo gli ambasciatori dei Paesi summenzionati ciò non è però avvenuto. Anche la Commissione Ue ha messo in guardia la Repubblica Ceca contro l'introduzione di quote obbligatorie di prodotti alimentari autoctoni. (segue) (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE