REGNO UNITO

 
 

Regno Unito: 500 mila aziende in difficoltà con la fine dell'assistenza del governo

Londra, 29 ott 2020 09:22 - (Agenzia Nova) - Sarebbero oltre mezzo milione le imprese britanniche attualmente in difficoltà finanziarie in seguito alla fine di diversi piani del governo di supporto alle aziende. Il dato è stato ricavato in base al numero di ingiunzioni giudiziarie di pagamento di debiti pregressi, secondo uno studio fatto dalla compagnia specializzata in ristrutturazioni aziendali "Begbies Traynor". Lo riporta il quotidiano britannico "Financial Times". Secondo la compagnia, diverse aziende negli ultimi mesi sono state aiutate dal rilassamento (formale o informale) delle leggi che regolano l'insolvenza e il fallimento, essendo al contempo aiutate a continuare le proprie attività attraverso prestiti garantiti dal governo per un valore di decine di miliardi di sterline e supporto al pagamento delle buste paga sempre da parte del governo attraverso il piano di aspettativa nazionale. Tuttavia il dato potrebbe non essere ancora arrivato al suo massimo, visto che con la fine di molti di questi schemi di supporto alle aziende prevista entro la fine dell'anno si potrebbe scatenare quella che viene definita come "un'ondata di fallimenti" nel 2021. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE