BALCANI

 
 

Balcani: presidente serbo Vucic critica esponente musulmano Izetbegovic

Belgrado, 24 gen 12:22 - (Agenzia Nova) - Dichiarazioni come quelle del leader del principale partito musulmano della Bosnia Erzegovina, Bakir Izetbegovic, sono molto dannose. Lo ha detto il presidente serbo Aleksandar Vucic, commentando le critiche di Izetbegovic alla posizione espressa dal presidente di turno bosniaco ed esponente serbo Milorad Dodik sulla Repubblica Srpska. "Sa di non poterla fare. Ma sta facendo appello ad un vasto numero di persone che sostengono politiche rudi nei Balcani", ha affermato Izetbegovic in riferimento all'idea di secessione della Repubblica Srpska dalla Bosnia Erzegovina. Le sue frasi sono state interpretate come una critica diretta alla popolazione di etnia serba. "Sfortunatamente la dichiarazione parla più di lui che non del popolo serbo. I serbi sono un grande popolo e sono persone buone, così come i bosniaci", ha dichiarato Vucic per l'emittente "Pink Tv".





(Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE