BANGLADESH-MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bangladesh-Myanmar: Dacca riprende a importare riso dopo soluzione a crisi rohingya

Dacca, 24 gen 10:53 - (Agenzia Nova) - Il Bangladesh acquisterà 100 mila tonnellate del riso dal Myanmar, dopo che i due governi hanno raggiunto un accordo di massima per superare alcune delle divergenze legate alla crisi dei rifugiati musulmani rohingya. Lo ha annunciato Mosammat Nazmanara Khanum, segretario all’Alimentazione di Dacca, precisando che l’intesa si basa su un prezzo di 485 dollari a tonnellata. Il governo bangladese sta cercando di rimpinguare le proprie riserve di riso per i suoi 160 milioni di abitanti, dopo che le alluvioni dello scorso anno hanno danneggiato i raccolti e causato un’impennata dei prezzi. Le relazioni con il Myanmar, a maggioranza buddista, erano diventate molto tese negli ultimi anni, in particolare dopo l’operazione militare birmana che nel 2017 costrinse alla fuga oltre un milione di musulmani rohingya accolti nei campi profughi del Bangladesh. L’accordo dovrebbe essere firmato già nei prossimi giorni e le consegne di riso dovrebbero iniziare dal prossimo aprile. Il Bangladesh ha inoltre acquistato 150 mila tonnellate di riso dalla compagnia indiana Nafed. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE