TURCHIA

 
 

Turchia: rapito equipaggio mercantile al largo della Nigeria, un morto

Ankara , 24 gen 10:13 - (Agenzia Nova) - Le autorità di Ankara hanno avviato sforzi diplomatici per individuare e recuperate i 15 membri dell'equipaggio di un mercantile rapiti sabato al largo della Nigeria. Lo riferiscono fonti diplomatiche citate dal quotidiano turco "Hurriyet". I pirati hanno attaccato una nave da carico turca al largo della costa dell'Africa occidentale, rapendo 15 marinai e uccidendone uno, hanno detto le fonti. La Direzione marittima della Turchia ha detto che l'equipaggio inizialmente si è chiuso in una zona sicura, ma i pirati hanno forzato l'ingresso dopo sei ore. Durante lo scontro, un membro dell'equipaggio a bordo della M/V Mozart è morto. Si tratta dell'ingegnere Farman Ismayilov, cittadino dell'Azerbaigian, l'unico membro dell'equipaggio non turco. Dopo aver rapito la maggior parte dell'equipaggio il 23 gennaio, i pirati hanno lasciato la nave nel Golfo di Guinea con tre marinai a bordo, ha riferito l'agenzia di stampa "Anadolu". La nave è attualmente diretta a Port-Gentil, in Gabon. Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha parlato due volte con l'ufficiale anziano rimasto sulla nave, Furkan Yaren, ha fatto sapere la presidenza. La mattina del 23 gennaio il mercantile Mozart, battente bandiera della Liberia, stava navigando da Lagos, in Nigeria, a Città del Capo, in Sud Africa, quando è stato attaccato a 100 miglia nautiche (circa 185 chilometri) a nord-ovest dell'isola di Sao Tome e Principe. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE