MED FORUM

 
 

Med Forum: Le Drian, Ue deve avere un peso maggiore nel Mediterraneo

Roma, 04 dic 2020 12:28 - (Agenzia Nova) - L’Europa deve avere un peso maggiore nel Mediterraneo, e se ciò non succederà saranno altri attori ad approfittarne, come la Russia. Lo ha detto il ministro degli Esteri francese, Jean Yves Le Drian, prendendo parte al panel “Heal and Rebuild: A Positive Agenda for the EU in the Enlarged Mediterranean” del Med Forum 2020, in corso a Roma. Il Mediterraneo è diventato un contesto di destabilizzazione in diverse aree da parte di attori esterni, “motivo per cui ci sono molte sfide da affrontare”. “E’ nell’interesse di tutti i Paesi europei lavorare alla stabilizzazione della regione. Dobbiamo sviluppare degli strumenti per i partner nel Mediterraneo”, tramite i format già lanciati in passato e gli scambi bilaterali, ha rilevato il ministro. Come europei non siamo ancora riusciti a trovare un modo per cooperare al meglio”, e una finestra si potrebbe aprire con la nuova amministrazione Usa, “che magari condividerà questa visione” e inviterà l’Unione europea ad avere un ruolo maggiore nel Mediterraneo. Fra le questioni da affrontare, Le Drian ha menzionato l’immigrazione, le dinamiche di sicurezza, le gestioni diplomatiche delle crisi, tramite il dialogo e la mobilitazione degli strumenti europei per lo sviluppo economico. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE