COVID

 
 

Covid: Trivelli (dg Welfare Lombardia), da Iss chiesto di inserire dato preordinato

Milano, 23 gen 19:27 - (Agenzia Nova) - "Noi non vogliamo inserire un campo preordinato in funzione di un risultato. Lasciamo assolutamente fedeltà al dato come nasce dai nostri professionisti". Lo ha detto il direttore generale dell'assessorato al Welfare della Regione Lombardia, Marco Trivelli, in una conferenza stampa in merito al confronto sui dati con l'Istituto superiore della sanità. "Ci è stato chiesto - ha aggiunto - di inserire un valore all'interno del campo 'Stato clinico', un campo facoltativo del flusso di registrazione dei contagi. Un valore che nasce dalla base, dal fatto che il sintomo sia effettivamente registrato nella cartella clinica. Quando non c'è questa indicazione di un sintomo effettivo questo campo è 'blank', è 'blank' da 35 settimane ed è naturale che sia così". "Quello che ci è stato chiesto - ha concluso Trivelli - è che in circa il 3 per cento dei 'record' di inserire un valore convenzionale di stato sintomatico, ci è stato chiesto di optare tra asintomatico o pauci sintomatico con effetto indifferente sull'esito del Rt".

(Rem)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE