SOMALIA

 
 

Somalia: l’esercito ugandese afferma di aver ucciso 189 combattenti di al Shabaab

Kampala, 23 gen 10:41 - (Agenzia Nova) - I militari ugandesi di stanza in Somalia nel quadro della missione di peacekeeping dell’Unione africana, Amisom, hanno ucciso 189 combattenti del gruppo jihadista al Shabaab nella giornata di ieri. Lo si apprende da un comunicato della Forza di difesa popolare ugandese (Updf), secondo cui i jihadisti hanno condotto attacchi nei villaggi di Sigaale, Adimole e Kayitoy, circa cento chilometri a sud-ovest della capitale somala Mogadiscio. “Le nostre forze sono entrate in azione e hanno ucciso 189 combattenti qaedisti, distruggendo inoltre una serie di strumentazioni militari usati per gli attacchi terroristici”, si legge nel comunicato. La notizia non è stata ancora confermata da al Shabaab, che continua a condurre sanguinosi attacchi nel sud della Somalia.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE