DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Difesa: Legge Navale, i progressi di Leonardo verso i nuovi sistemi per la sicurezza marittima (7)

Roma, 01 mar 2018 13:15 - (Agenzia Nova) - Le nuove Ppa della Marina militare dai prossimi anni potranno quindi essere dedicate a condurre operazioni non militari di assistenza umanitaria, controllo delle aree marittime, fino all’antiterrorismo e al contrasto dell’immigrazione illegale. L’unità navale Lhd, con circa 25.000 tonnellate di dislocamento, è in grado di condurre operazioni anfibie e a lungo raggio. Il suo teatro operativo sarà quello del cosiddetto “Mediterraneo Allargato”, per le operazioni di reazione alle crisi nell’ambito di iniziative multinazionali, Nato e Ue. L’unità Lss infine è una nave di supporto logistico alla flotta, in grado di assicurare i rifornimenti in mare ad altre unità navali e di effettuare operazioni di riparazione e manutenzione per altre imbarcazioni. Ma anche tale unità è capace di imbarcare sistemi di difesa più complessi e diventare una piattaforma per sistemi di intelligence e guerra elettronica. (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE