MALDIVE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Maldive: il partito pro-indiano del presidente Solih vince le elezioni parlamentari (8)

Male, 09 apr 2019 04:29 - (Agenzia Nova) - L’India e le Maldive condividono legami etnici, linguistici, culturali, religiosi e commerciali. Nuova Delhi è stata la prima capitale a riconoscere lo Stato maldiviano dopo l’indipendenza dal Regno Unito, nel 1965, stabilendovi una rappresentanza diplomatica dal 1972. I due paesi sono entrambi membri dell’Associazione sud-asiatica per la cooperazione regionale (Saarc). Nell’arcipelago vivono 25 mila persone di nazionalità indiana, la seconda comunità di origine straniera. I turisti indiani sono il sei per cento dei visitatori accolti ogni anno dalle Maldive. Per i maldiviani, invece, l’India è una destinazione privilegiata per l’istruzione, per l’assistenza sanitaria, per lo svago e per gli affari. Le Maldive, a 700 chilometri dall’arcipelago indiano delle Laccadive e a 1.200 dalla terraferma indiana, sono rilevanti per l’India, per molte ragioni. Innanzitutto sono situate in un’area strategica dell’Oceano Indiano, in prossimità di rotte navali che assicurano rifornimenti energetici all’India: per quel mare passa più del 97 per cento del commercio internazionale indiano in termini di volume e il 75 per cento in termini di valore (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE