USA-CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa-Cina: Trump invia segnali contrastanti dal summit G7 (4)

Washington, 26 ago 2019 05:33 - (Agenzia Nova) - L'azione, la prima dai tempi del presidente Bill Clinton nel 1994, è stata intrapresa dopo che la Cina ieri ha svalutato lo yuan sotto la “soglia psicologica” dei 7 dollari, per la prima volta dal 2008. Il deprezzamento della valuta cinese - che ha innescato un massiccio sell-off a Wall Street - ha intensificato ancora una volta la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, aumentando le possibilità di altre ritorsioni da Washington. Il deprezzamento potrebbe anche spingere la Federal Reserve (Fed), la Banca centrale statunitense, a prendere in considerazione ulteriori riduzioni dei tassi di interesse, a seguito della sua decisione di ridurre il tasso di riferimento dei prestiti di un quarto di punto percentuale. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE