USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: il Vaticano blocca un appello dei vescovi a Biden contro l'aborto

New York, 21 gen 05:47 - (Agenzia Nova) - La Santa Sede ha bloccato una lettera della Conferenza episcopale statunitense indirizzata al presidente Usa Joe Biden, nella quale era contenuto l'appello al nuovo inquilino della Casa Bianca a "non rimanere in silenzio" sul tema dell'aborto. Lo riferisce il quotidiano "Washington Times", secondo cui la lettera è stata "di fatto silenziata" dalla Santa Sede ieri, 20 gennaio, allo scadere dell'embargo che era stato imposto alla missiva in attesa dell'insediamento di Biden alla Casa Bianca. La missiva era stata già pubblicata dalla Diocesi di Tucson e da altre poco prima della cerimonia di insediamento di Biden, ma è stata subito rimossa, pare dopo un intervento diretto della Santa Sede. Secondo fonti della Segreteria di Stato vaticana e della Conferenza episcopale Usa citate dal portale d'informazione cattolica "The Pillar", la lettera-appello al nuovo presidente Usa, di cui è nota la fede cattolica, è stata stralciata proprio a seguito di un intervento diretto della Segreteria di Stato. La lettera avrebbe causato una frattura all'interno della Conferenza episcopale statunitense: avrebbero obiettato alla sua pubblicazione il cardinale di Newark, Joseph Tobin, e quello di Chicago, Blase Cupich. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE