SIRIA

 
 

Siria: Ong, quattro i morti nel raid israeliano nella provincia di Hama

Damasco, 22 gen 16:45 - (Agenzia Nova) - A seguito del raid delle forze aeree israeliane che ha colpito questa notte il governatorato di Hama, in Siria, sono morte almeno quattro persone, ovvero una famiglia formata da una donna, suo marito e due bambini, e almeno altre quattro sono rimaste ferite. Lo riferisce l’Osservatorio siriano dei diritti umani, organizzazione non governativa con sede a Londra. Secondo l’Osservatorio il raid, che a detta di fonti militari siriane è stato effettuato dai cieli del Libano alle 4:00 di stamattina dalle forze aeree israeliane, ha colpito “almeno cinque siti in cui si trovavano elementi delle milizie vicine all’Iran e (del partito sciita) libanese Hezbollah” nei dintorni della città di Hama, nel centro del Paese, causandone la “completa distruzione”. L’Osservatorio riferisce che la famiglia è stata uccisa involontariamente dalle stesse forze della contraerea siriana nel tentativo di rispondere all’attacco, dopo che i resti di alcun razzi sono caduti su un quartiere residenziale a nord-ovest di Hama. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE