RUSSIA

 
 

Russia: telefonata tra Michel e Putin, Ue chiede rilascio Navalnyi

Bruxelles, 22 gen 11:29 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha avuto oggi una telefonata con il presidente russo Vladimir Putin. Lo si apprende dal Consiglio dell'Unione europea spiegando Michel ha sollevato il tema della detenzione dell'oppositore russo Aleksej Navalnyj. Il presidente del Consiglio europeo ha informato il presidente Putin della grave preoccupazione nell'Unione europea e nei suoi Stati membri per i recenti sviluppi e ha invitato a rispettare pienamente e incondizionatamente i diritti di Navalnyj. Michel ha affermato che l'Ue è unita nel suo invito alla Russia a rilasciare rapidamente Navalnyj e a procedere con le indagini sull'attentato a lui, in piena trasparenza e senza ulteriori indugi. Il presidente del Consiglio europeo ha informato il presidente della Federazione Russa della sua intenzione di convocare un dibattito strategico nel Consiglio europeo di marzo sulle relazioni Ue-Russia. Inoltre, è stata affrontata anche la pandemia e l'importanza della solidarietà globale e della cooperazione internazionale per combatterla. Michel e Putin hanno discusso della necessità di rafforzare la pace e la sicurezza globali e lottare per meno conflitti e più soluzioni. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE