TURCHIA

 
 

Turchia: approvato emendamento del Ppe che chiede di imporre dure sanzioni ad Ankara

Bruxelles, 26 nov 2020 12:39 - (Agenzia Nova) - E' stato approvato l'emendamento, presentato dal Partito popolare europeo (Ppe), alla proposta di adottare una risoluzione comune con cui si chiede di imporre dure sanzioni contro le azioni illegali della Turchia che hanno provocato tensioni nel quartiere di Varosha, a Cipro. Il Parlamento "è fermamente convinto che sia possibile pervenire a una soluzione sostenibile dei conflitti solo attraverso il dialogo, la diplomazia e i negoziati in uno spirito di buona volontà e in linea con il diritto internazionale e ribadisce la convinzione che una soluzione sostenibile della questione cipriota andrebbe a vantaggio di tutti i Paesi della regione, e innanzitutto di Cipro, della Grecia e della Turchia", si legge nell'emendamento. "Invita il Consiglio europeo a mantenere la sua posizione unitaria nei confronti delle azioni unilaterali e illegali della Turchia, ad intervenire e ad imporre dure sanzioni in risposta alle azioni illegali della Turchia; ricorda che ulteriori sanzioni possono essere evitate solo attraverso il dialogo, una cooperazione leale e progressi concreti sul campo". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE