ARGENTINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Argentina: presidente compagnia energetica Ypf annuncia dimissioni (3)

Buenos Aires, 21 gen 13:29 - (Agenzia Nova) - La settima scorsa, riassume il quotidiano "Infobae", la Ypf aveva lanciato una proposta di ristrutturazione del debito per oltre sei miliardi di dollari. Un annuncio inserito nella più ampia necessità ratificata dalla Banca centrale di rimandare i pagamenti di debiti in moneta straniera per ridurre una possibile voce di uscita del dollaro, con le conseguenze sul sistema del cambio. Dopo un avvio di trattativa tormentato, con la creazione di un comitato di creditori negli Usa, la Ypf ha formalizzato una proposta che, cambiando le condizioni iniziali, introduce anche il cosiddetto "voto negativo": per modificare le condizioni degli attuali titoli sarà necessario adesso ricevere l'approvazione di almeno il 50 per cento dei creditori del capitale di ciascun pacchetto. I possessori di titoli che non si presentano al cambio saranno considerati come contrari all'offerta della compagnia. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE