SPAGNA

 
 

Spagna: ex premier Gonzalez, indipendentisti contro progetto di Paese coeso e democratico

Madrid, 26 nov 2020 12:34 - (Agenzia Nova) - Il governo spagnolo non dovrebbe fare alcun patto né con Bildu né con Sinistra repubblicana di Catalogna (Erc) perché sono forze che "contraddicono il progetto di una Spagna coesa e democratica". Lo ha affermato l'ex primo ministro spagnolo e tra i "padri nobili" del Partito socialista operaio (Psoe), Felipe Gonzalez, nel corso di un'intervista ad "Onda Cero". A suo parere, ora la sfida sfida per il Paese è "enorme e richiede di avere un progetto a medio e lungo termine, al di là della necessità di avere un bilancio nel 2021", mentre le maggioranze che si stanno formando "non permettono di realizzare questo progetto". Per Gonzalez "ci sono persone che nascondono la loro mancanza di idee dietro un guscio ideologico di principio dietro il quale non c'è nulla. Non è da progressisti o di sinistra voler rompere la Spagna o dividerla", ha attaccato, non ha nascondendo le divergenze di vedute con il primo ministro, Pedro Sanchez e la linea del partito. "Mi sento orfano. Ora ci sono cose che non capisco e questo mi rende inquieto", ha concluso. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE