FRANCIA

 
 

Francia: legge sulla sicurezza globale, Macron "sgrida" il governo

Parigi, 30 nov 2020 16:16 - (Agenzia Nova) - Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha pronunciato un lungo discorso con "un tono molto irritato" nel corso del vertice di governo che si è tenuto questa mattina all'Eliseo sul progetto di legge sulla "sicurezza globale". Lo riferisce il quotidiano "Le Figaro", citando una fonte interna. In questi giorni il testo ha aperto una crisi politica a causa dell'articolo 24, che vieterà la diffusione di immagini di agenti e militari in servizio. All'incontro di questa mattina erano presenti alcuni membri del governo, come il primo ministro Jean Castex, insieme ai ministri dell'Interno, Gerald Darmanin, e della Giustizia, Eric Dupond-Moretti. "La situazione in cui mi avete messo si sarebbe potuta evitare", ha detto il capo dello Stato secondo quanto riportato dalla fonte. "Voglio mantenere l'ordine repubblicano, la libertà, l'unità e la concordia. Come presidente della Repubblica sono garante si questo legame tra libertà e ordine", avrebbe affermato Macron. Il capo dello Stato ha poi affermato che "l'articolo 24 provoca un turbamento" che richiede "una risposta politica", ha affermato la fonte.

(Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE