COVID

 
 

Covid: variante sudafricana rilevata in Botswana, Zambia, Gambia e Kenya

Brazzaville, 22 gen 09:40 - (Agenzia Nova) - Botswana, Zambia, Gambia e Kenya hanno rilevato una variante del Covid-19 che è stata identificata per la prima volta in Sudafrica l'anno scorso. Lo ha affermato il direttore regionale l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per l’Africa, Matshidiso Moeti, il quale ha attribuito la diffusione al movimento delle persone in tutto il continente. “Può anche darsi che il nuovo ceppo stia circolando in diversi Paesi africani ma non sia stato identificato. Stiamo ora lavorando con scienziati in diversi laboratori con la capacità di determinare il Dna completo del virus per aumentare la loro sorveglianza”, ha detto Moeti nel corso di una conferenza stampa virtuale. Il direttore generale della Sanità del Kenya, Patrick Amoth, ha affermato alla “Bbc” che la variante del virus è stata riscontrata su due passeggeri sudafricani che si erano recati in Kenya un mese fa. “Attraverso i test di routine per chiunque arrivasse nel Paese, siamo stati in grado di rilevare il nuovo ceppo dai campioni raccolti. I due uomini sono già tornati in Sudafrica”, ha detto Amoth. Il Sudafrica è il Paese più colpito nel continente con quasi 1,4 milioni di casi e 40 mila morti.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE