GERMANIA

 
 

Germania: Istituto Koch, superati i 50 mila morti da inizio pandemia

Berlino, 22 gen 09:17 - (Agenzia Nova) - Sono 50.642 le vittime causate dal coronavirus in Germania dall'inizio della pandemia nel Paese, a marzo scorso. Nelle ultime 24 ore, i decessi sono stati 859. È quanto comunicato oggi dall'Istituto Robert Koch di Berlino (Rki), ente responsabile per il controllo e la prevenzione delle malattie infettive in Germania. Come riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 17.862 nuovi contagi, che hanno fatto salire il totale a 2.106. 262. Le ultime guarigioni sono circa 18 mila su 1.780.200. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE