GIAPPONE

 
 

Giappone: suicidi in aumento a causa della pandemia

Tokyo, 22 gen 07:37 - (Agenzia Nova) - Il Giappone ha registrato nel 2020 un aumento del numero dei suicidi, per la prima volta dopo dieci anni. Lo riferisce la stampa giapponese, secondo cui il bilancio è dovuto allo stress emotivo ed economico causato dalla pandemia di coronavirus. Il suicidio è una piaga sociale di lungo corso del Giappone, dove tradizionalmente l'atto di togliersi la vita era considerato un mezzo per sottrarsi alla vergogna o al disonore. Per anni il Giappone ha guidato il G7 per numero di suicidi, ma grazie ad uno sforzo nazionale, il bilancio annuale era crollato del 40 per cento nell'arco di 15 anni, e in particolare per un periodo ininterrotto di dieci anni, a partire dal 2009. I dati preliminari pubblicati dalla Polizia nella giornata di oggi, 22 gennaio, indicano però una inversione di tendenza: lo scorso anno si sono tolte la vita in Giappone almeno 20.919 persone, 750 in più del 2019. Dai dati emerge in particolare un aumento dei suicidi tra le donne (più 14,5 per cento), mentre tra gli uomini si è registrata una flessione: 13.943 in tutto, l'un per cento in meno rispetto al 2019. Il mese di ottobre è stato il peggiore da cinque anni a questa parte, con un totale di 2.153 suicidi. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE