ALGERIA

 
 

Algeria: scarcerati tre attivisti del movimento di protesta Hirak

Algeri, 21 gen 13:50 - (Agenzia Nova) - Tre attivisti del movimento di protesta algerino Hirak sono usciti oggi dal carcere dopo aver scontato la pena. Secondo quanto riferisce la stampa algerina, i tre attivisti sono Mohamed Tadjadit, Noureddine Khimoud e Abdelhak Benrahmani. Tadjadit, detto il poeta dell’”Hirak”, era stato condannato dal tribunale di Bainem a 6 mesi di prigione, e a una multa di 200.000 dinari (1.240 euro). Noureddine Khimoud era stato condannato a quattro mesi e al pagamento di una multa di 100.000 dinari (620 euro). Abdelhak Benrahmani era stato invece condannato a tre mesi di carcere e al pagamento di una multa di 100.000 dinari. In stato di detenzione dallo scorso agosto, i tre attivisti hanno lasciato la prigione di El Harrach questa mattina. I tre attivisti erano stati accusati di aver diffuso pubblicazioni lesive dell’unità nazionale, lesioni personali al presidente della Repubblica e attacco alla sicurezza e all’unità nazionale e per aver messo in pericolo le vite di altre persone per averle incitate a manifestare. Oltre alle accuse sollevate, Tadjadit è perseguito per "diffusione di discorsi di incitamento all'odio". L'accusa aveva chiesto 2 anni di carcere e il pagamento di una multa di 200.000 dinari per i tre attivisti che hanno avvito uno sciopero della fame il 27 dicembre scorso per protestare e denunciare le decisione di prorogare le durata del mandato di detenzione.
(Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE