ALGERIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Algeria: le dichiarazioni di Macron sul Paese suscitano rabbia fra i politici (2)

Algeri, 23 nov 2020 15:02 - (Agenzia Nova) - Belabbes si è rivolto al presidente Macron, chiedendogli di porre un termine all’ingerenza francese negli affari nazionali. “Sono precisamente i ripetuti interventi della Francia nelle scelte sovrane dei paesi africani che rappresentano un problema. La Francia postcoloniale è parte del nostro problema, pur facendo parte del passato doloroso di Algeria e Africa. E l’Africa non può restare per sempre in posizione subalterna, al servizio dei nuovi interessi coloniali”, ha aggiunto. Belabbes ha poi fatto appello ai leader africani, “in particolare a quelli eletti dal loro popolo, affinché annullino la loro partecipazione al vertice Francia-Africa, al quale sono stati convocati per ricevere direttive e ordini. Gli africani sono capaci di creare da se stessi il futuro a cui aspirano”. Per parte sua Zoubida Assoul, presidente del partito Unione per il cambiamento e il progresso (che fa parte insieme all’Rcd del Patto per l’alternativa democratica, Pad), ha egualmente criticato le dichiarazioni del presidente francese. Assoul ha indicato sul suo profilo facebook che la Francia di Macron vuole sostenere (l’attuale presidente Abdelmajid) Tebboune, mentre è malato, per tentare di “rieditare l’esperienza dell’ex presidente Abdelaziz Bouteflika”. “La Francia difende solamente i suoi interessi”, ha aggiunto Assoul. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE