PERù

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Perù: prima ministra Bermudez, elezioni non verranno posticipate causa Covid (4)

Lima, 21 gen 11:53 - (Agenzia Nova) - Nel dicembre del 2017, l'ex presidente oramai ultraottantenne, otteneva l'indulto "per ragioni umanitarie" dall'allora capo dello stato, Pedro Pablo Kuczynski. Una decisione che aveva sollevato una grande polemica nel paese e portato - attraverso vicende successive - alle dimissioni di Kuczynski e all'ascesa del suo vice, Martin Vizcarra, alla guida del paese. A ottobre del 2018, la Corte suprema aveva accolto il ricorso dei parenti delle vittime secondo cui l'indulto non era conforme ai principi e obblighi stabiliti nella Convenzione americana dei Diritti umani. L'ex presidente, che avrebbe quindi subito diverse ricadute cliniche, veniva quindi rimandato a scontare la pena in una struttura ospedaliera interna al carcere. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE