LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Usa accolgono voto Foro dialogo politico

New York , 21 gen 18:12 - (Agenzia Nova) - I governi della Francia, della Germania, dell’Italia, del Regno Unito e degli Stati Uniti hanno accolto con favore il voto del Foro di dialogo politico libico (Lpdf) a favore del meccanismo di selezione per una nuova autorità esecutiva ad interim, che guiderà la Libia verso elezioni nazionali il 24 dicembre 2021. Lo riferisce un comunicato congiunto dei governi di Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Usa, diffuso dal dipartimento di Stato statunitense. Il voto, prosegue il comunicato, rappresenta un passo importante verso l’unità libica. La decisione dell’Lpdf afferma la chiara richiesta del popolo libico che è tempo di cambiare lo status quo. “Incoraggiamo tutte le parti libiche ad agire con urgenza e in buona fede per finalizzare l’adozione, mediante l’Lpdf, di un governo unificato e inclusivo. Come partecipanti al processo della Conferenza di Berlino e partner internazionali della Libia, diamo il nostro pieno sostegno agli sforzi dell’Lpdf”. Nel comunicato, i cinque governi accolgono con favore anche la nomina, da parte del segretario generale dell’Onu, di Jan Kubis come inviato speciale del segretario generale per la Libia, e le nomine di Raisedon Zenenga, come coordinatore della missione Onu Unsmil, e Georgette Gagnon, come coordinatore residente e coordinatore umanitario, ed esprimono il loro “pieno” sostegno “nei loro importanti ruoli”. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE