NAGORNO-KARABAKH

 
 

Nagorno-Karabakh: morti 2.855 i militari azerbaigiani durante gli scontri di fine 2020

Baku, 18 gen 14:59 - (Agenzia Nova) - Sono 2.855 i militari azerbaigiani morti durante gli scontri in Nagorno-Karabakh dello scorso anno, 50 dei quali risultano dispersi. Lo ha riferito il ministero della Difesa dell'Azerbaigian, secondo cui i dati si fermano alle persone rimaste uccise o sepolte prima del 18 gennaio. Le informazioni diffuse seguono le attività di ricerca di ricerca e identificazione dei militari dispersi. Gli scontri fra Armenia e Azerbaigian si sono intensificati fra il 27 settembre e il 9 novembre e sono terminati in seguito alla sigla di una dichiarazione trilaterale di cessate il fuoco mediata dalla Russia. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE