GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: due ex membri dello staff di Abe al centro delle indagini sulle spese (2)

Tokyo, 27 nov 2020 05:43 - (Agenzia Nova) - Nei giorni scorsi segretari e sostenitori di Abe sono stati interrogati da procuratori, che stanno concentrando le loro indagini sulle cene organizzate annualmente dall’ufficio del primo ministro tra il 2013 e il 2019, presso diversi alberghi di lusso a Tokyo. Le indagini hanno avuto origine da una denuncia presentata lo scorso maggio a carico di Abe, il suo segretario e il suo manager. La causa legale è promossa da avvocati e accademici, che accusano l’ex primo ministro di aver violato la legge, non dichiarando di aver fatto uso di soldi pubblici per colmare la differenza tra i costi degli eventi e i contributi versati dai partecipanti. La cifra di circa 8 milioni di yen contestata dai procuratori sarebbe stata spesa dall’ufficio del primo ministro a partire dal 2015, per una serie di cene di gala presso due alberghi della capitale il cui costo complessivo sarebbe stato di 20 milioni di yen. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE