POLONIA

 
 

Polonia: procura di Cracovia non si occuperà del caso del cardinale Stanislaw Dziwisz

Varsavia, 21 gen 15:17 - (Agenzia Nova) - La procura distrettuale di Cracovia ha deciso di non avviare un'indagine sul cardinale Stanislaw Dziwisz, ex segretario particolare di papa Giovanni Paolo II. Secondo quanto riporta l'emittente televisiva "Polsat News", lo scorso 13 novembre l'eurodeputato polacco Lukasz Kohut ha denunciato Dziwisz, che è arcivescovo emerito di Cracovia, per aver partecipato all'insabbiamento di abusi su minori perpetrati da presuli cattolici. "La procura ha ascoltato le accuse e ha ottenuto da un'emittente televisiva i materiali a cui si riferiscono. Ha compiuto analisi dalle quali non sono emerse le premesse per dare il via a un'indagine", ha dichiarato il portavoce della procura di Cracovia, Janusz Hnatko. I materiali a cui fa riferimento sono quelli relativi a un reportage dell'emittente televisiva "Tvn24" andato in onda lo scorso 9 novembre e intitolato "Don Stanislao, l'altra faccia del cardinale Dziwisz". In reazione alla messa in onda, Dziwisz aveva rilasciato un comunicato con cui proponeva l'istituzione di una commissione indipendente per valutare le iniziative intraprese dalla Chiesa e descritte nel reportage. "Sono pronto a una piena collaborazione con una simile commissione" al fine di "un chiarimento di queste faccende", aveva dichiarato. "Non si tratta di insabbiare od occultare eventuali negligenze, ma di presentare i fatti in modo onesto", aveva proseguito Dziwisz. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE