ARGENTINA-BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Argentina-Brasile: giorno dell'Amicizia, atteso primo colloquio Fernandez-Bolsonaro (2)

Buenos Aires, 30 nov 2020 11:56 - (Agenzia Nova) - I due capi di stato - su posizioni politiche diverse - non hanno ancora celebrato un bilaterale, nonostante lo storico e solido legame tra le nazioni, e nonostante il tempo non sia mancato: Bolsonaro si è insediato a gennaio 2019, Fernandez a dicembre dello stesso anno. Bolsonaro non ha partecipato alla cerimonia di insediamento di Fernandez, lo scorso 10 dicembre, mandando al suo posto il vice Hamilton Mourao, ma solo dopo una trattativa che i media hanno descritto come molto complicata. Si tratta della prima volta dal 2003 che un capo dello stato brasiliano non partecipa all'evento. Il presidente brasiliano ha più volte criticato le politiche dei governi argentini di centrosinistra. Una posizione ribadita con il convinto appoggio dato al presidente uscente Mauricio Macri nelle elezioni da questi perse il 27 ottobre 2019. Ma le prime schermaglie pubbliche tra Fernandez e Bolsonaro risalgono al risultato delle primarie dell'11 agosto scorso, quando il leader peronista era emerso come il favorito in vista delle presidenziali. "L'Argentina sta precipitando nel caos, sta iniziando a seguire il corso del Venezuela, perché i banditi di sinistra hanno iniziato a tornare al potere", affermava Bolsonaro parlando in un evento pubblico nello stato di Piauì. A sua volta Fernandez definiva Bolsonaro un "violento", un "razzista" e un misogino". (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE