USA-GIAPPONE

 
 

Usa-Giappone: consiglieri sicurezza nazionale ribadiscono impegno a difesa delle Senkaku

Tokyo, 22 gen 05:47 - (Agenzia Nova) - La nuova amministrazione presidenziale degli Stati Uniti, guidata dal democratico Joe Biden, ha ribadito che le isole Senkaku, un atollo del Mar Cinese Orientale controllato dal Giappone, ma rivendicato dalla Cina, ricade nell'ambito dei trattati difensivi sottoscritti da Stati Uniti e Giappone. Lo riferisce la stampa giapponese, a margine di un colloqui telefonico di circa 30 minuti intrattenuto ieri dal nuovo consigliere per la sicurezza nazionale Usa, Jake Sullivan, e dalla sua controparte giapponese, Shigeru Kitamura. Nel corso del colloquio - il primo tra funzionari di alto livello dei due Paesi dopo l'insediamento di Biden alla Casa Bianca - è stata riaffermata l'importanza dell'alleanza strategica tra Stati Uniti e Giappone. Sullivan ha dichiarato che gli Stati Uniti si oppongono a qualsiasi azione unilaterale tesa a danneggiare la giurisdizione giapponese sulle Senkaku ("Diaoyu" per la Cina), e restano vincolati in proposito dal trattato difensivo in vigore tra i due Paesi.

Entrambi i funzionari hanno concordato di lavorare assieme per un "Indo-Pacifico libero e aperto": tale impegno è il primo esplicitamente espresso in tal senso dall'amministrazione Biden: il presidente Usa aveva infatti evitato di menzionare apertamente tale formula durante la campagna elettorale dello scorso anno. Sullivan e Kitamura hanno anche concordato riguardo la cooperazione dei rispettivi governi per la gestione di sfide globali quali la sicurezza economica e la pandemia. Durante il colloquio telefonico, infine, i due funzionari si sono scambiati opinioni in merito alla situazione regionale, inclusi gli sviluppi relativi alla Cina e alla Corea del Nord.

Il primo ministro del Giappone, Yoshihide Suga, ha rivolto le proprie congratulazioni al nuovo presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, dopo l'insediamento di quest'ultimo alla Casa Bianca, mercoledì 20 gennaio, ed ha espresso l'auspicio di poter rafforzare ulteriormente l'alleanza tra i rispettivi Paesi. "Il Giappone e gli Stati Uniti sono alleati saldamente vincolati dalla condivisione di valori universali", recita un messaggio in lingua inglese pubblicato da Suga su Twitter. "Non vedo l'ora di lavorare con te e la tua squadra per rafforzare la nostra alleanza e realizzare la visione di un Indo-Pacifico libero e aperto". Suga ha esteso le proprie congratulazioni anche alla nuova vicepresidente statunitense Kamala Harris. Durante una conferenza stampa dal suo ufficio, Suga ha auspicato di poter cooperare con Biden nella gestione di problematiche globali come la pandemia di Covid-19 e il mutamento climatico. Il primo ministro ha aggiunto che i governi dei due Paesi stanno conducendo i preparativi per il primo colloquio telefonico tra i due leader "a tempo debito". (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE