YEMEN

 
 

Yemen: funzionari Onu, Usa ritirino designazione Houthi a gruppo terroristico

New York, 14 gen 18:00 - (Agenzia Nova) - L’inviato speciale dell’Onu per lo Yemen, Martin Griffiths, il responsabile dell’assistenza umanitaria, Mark Lowcock, e il direttore esecutivo del Programma alimentare mondiale (Pam), David Beasley, hanno fatto appello oggi agli Stati Uniti affinché revochino la decisione di designare il gruppo ribelle sciita yemenita Houthi come organizzazione terroristica. I tre funzionari delle Nazioni Unite hanno rivolto la richiesta durante un incontro del Consiglio di sicurezza sulla situazione in Yemen. “Temiamo possa esserci un inevitabile effetto di raffreddamento sui miei sforzi per riconciliare le parti”, ha detto Griffiths. “La decisione contribuirà alla prospettiva della carestia in Yemen, e dovrebbe essere revocata al più presto per ragioni umanitarie”, ha aggiunto l’inviato. “Le agenzie umanitarie non possono – semplicemente, non possono – rimpiazzare il sistema di importazione commerciale”, ha detto da parte sua Lowcock, sottolineando che la decisione statunitense potrebbe causare una “carestia a livelli non visti da quasi 40 anni”. Secondo il direttore esecutivo del Pam, la designazione “sarà catastrofica. Sarà letteralmente una condanna a morte per centinaia di migliaia, se non milioni di innocenti in Yemen”. “La designazione”, ha proseguito, “deve essere rivalutata, e molto francamente dev’essere ritirata”. La misura statunitense comporta fra l'altro il divieto per i cittadini Usa di intraprendere affari con gli Houthi, e la penalizzazione di qualsiasi fornitura di sostegni o risorse al movimento. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE