YEMEN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Yemen: Al Qaeda si ritira da provincia meridionale di Shabwa (2)

Sana'a, 07 ago 2017 17:21 - (Agenzia Nova) - La provincia di Shabwa, una delle principali roccaforti di Aqap nello Yemen, negli ultimi mesi è stata teatro di numerosi attacchi condotti dagli Stati Uniti attraverso droni, bombardamenti aerei e incursioni delle forze speciali. Nel mese di giugno il dipartimento della Difesa Usa ha confermato l’uccisione di un leader di spicco di Aqap, Abu Khattab al Awlaqi. Lo scorso 3 agosto il Pentagono ha confermato di aver lanciato insieme alle forze emiratine, parte della Coalizione a guida saudita contro i ribelli sciiti Houthi, e a quelle governative un’offensiva nella provincia di Shabwa per liberarla dalla presenza del gruppo terroristico. In una conferenza stampa, il portavoce del dipartimento della Difesa statunitense, Jeff Davis, ha sottolineato che l’operazione ha coinvolto “un numero molto ridotto” di militari statunitensi sul campo, il cui compito principale era anzitutto raccogliere informazioni. Sempre lo scorso 3 agosto cinque militari sono rimasti uccisi e diversi feriti a causa dell’esplosione di un’autobomba nei pressi di un posto di blocco nel distretto di Redhom, nella provincia di Shabwa. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE