YEMEN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Yemen: Al Qaeda si ritira da provincia meridionale di Shabwa (3)

Sana'a, 07 ago 2017 17:21 - (Agenzia Nova) - L’offensiva nella provincia di Shabwa è stata criticata dai media vicini ai ribelli sciiti Houthi, sostenuti indirettamente dall’Iran. L’agenzia di stampa “Saba”, legata ai ribelli sciiti, ha denunciato il tentativo di Usa ed Emirati di impadronirsi dei giacimenti di petrolio e gas presenti nella provincia. Intervistato dall’agenzia “Saba”, il vice governatore di Shabwah, Mohamed Ahmed Abu Harbad, ha sottolineato che “le truppe straniere hanno invaso la provincia con il pretesto di combattere il terrorismo”. Il funzionario ha precisato che sarebbero state istituite delle milizie composte da residenti locali per appoggiare militari emiratini e forze del governo di Aden. Una fonte militare della provincia ha anche confermato gli emiratini appoggiati dalle forze statunitensi avrebbero occupato diversi campi petroliferi nella provincia. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE