UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: accordo Parlamento e Consiglio su fondi, 330 miliardi di euro per 2021-2027

Bruxelles, 02 dic 2020 11:14 - (Agenzia Nova) - Risorse per 330 miliardi di euro per i fondi regionali, di coesione e sociali dell'Unione europea per il periodo 2021-2027. Questa la cifra concordata tra i negoziatori del Parlamento europeo e del Consiglio dell'Unione europea nel loro accordo politico provvisorio su come i paesi dell'Ue potranno spendere i fondi regionali, di coesione e sociali dell'Ue per il periodo 2021-2027. Il Parlamento europeo ha spiegato che le regioni meno sviluppate continueranno a beneficiare di questi fondi con tassi di cofinanziamento fino all'85 per cento dei fondi forniti dall'Ue, mentre il tasso di cofinanziamento per le regioni in transizione e quelle più sviluppate è stato fissato rispettivamente al 60 per cento e al 40 per cento. I fondi contribuiranno al raggiungimento di un obiettivo complessivo del 30 per cento della spesa del bilancio dell'Ue a sostegno degli obiettivi climatici e rispetteranno il principio "non fare danni significativi" del Green Deal. Inoltre, ci sarà una semplificazione degli obiettivi, che passano da 11 a 5: un'Europa più competitiva e più intelligente; una transizione più verde ea basse emissioni di carbonio verso un'economia netta a zero emissioni di carbonio e un'Europa resiliente; un'Europa più connessa; un'Europa più sociale e inclusiva; un'Europa più vicina ai cittadini. Ci sarà una revisione intermedia, che prevede che il 50 per cento dei fondi rimanenti può essere assegnato altrove per gli ultimi due anni del periodo di programmazione. Infine, a seguito della posizione del Parlamento europeo, gli Stati membri che fanno parte della Procura europea beneficeranno di procedure di audit semplificate. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE