URUGUAY

 
 

Uruguay: Covid, governo proroga chiusura totale frontiere fino al 31 gennaio

Montevideo, 07 gen 20:19 - (Agenzia Nova) - Il presidente dell'Uruguay, Luis Lacalle Pou, ha annunciato la proroga della chiusura totale delle frontiere fino al 31 gennaio come misura di prevenzione contro la diffusione della pandemia del nuovo coronavirus nel paese. La decisione, si legge in una nota ufficiale della presidenza diffusa oggi, viene presa alla luce del persistente incremento dei casi di Covid-19 registrato nelle ultime settimane, confermato dal nuovo record di contagi giornalieri segnato nelle ultime 24 ore, con 946 nuovi casi. Prorogate "fino a nuovo avviso" anche il resto delle misure preventive annunciate lo scorso 16 dicembre, e che includono la limitazione delle riunioni a gruppi non maggiori di dieci persone, la sospensione degli spettacoli pubblici, la chiusura degli uffici dell'amministrazione pubblica e l'obbligo dello smart working anche per il settore privato dei servizi. Rimane in vigore il permesso di apertura per ristoranti, bar e pubs, con l'obbligo di chiusura alle 14.

Con 23.048 casi di contagio e 221 morti dall'inizio della pandemia l'Uruguay continua ad essere ad ogni modo uno dei paesi della regione in cui la pandemia risulta essere più sotto controllo. Riguardo al piano di vaccinazione, il presidente ha ribadito la necessità di mantenere il riserbo sulle trattative in corso. "Se non ci sono maggiori informazioni sui contratti con i laboratori, è per il bene degli uruguaiani", ha detto. Lacalle Pou ha quindi insistito sull'importanza della condotta sociale in questa fase della pandemia. "Stiamo in guardia, il successo o il fallimento non è del governo, è la condotta degli uruguaiani", ha affermato. Per parte sua, il ministro della Sanità, Daniel Salinas, ha assicurato che attualmente ci sono più casi positivi perché sono stati raggiunti casi asintomatici. Allo stesso modo, ha smentito che il numero di test sia diminuito. "Al contrario di ridurre il numero di test, li stiamo aumentando", ha affermato, sottolineando la maggiore efficacia dei test antigenici attualmente in uso. (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE