HONG KONG

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Hong Kong: Cina sanziona quattro membri di Ong statunitensi per interferenze

Pechino, 30 nov 2020 16:00 - (Agenzia Nova) - Il ministero degli Esteri cinese ha annunciato oggi sanzioni contro rappresentanti e dirigenti di organizzazioni non governative (Ong) degli Stati Uniti, sottolineando che queste persone non sono benvenute nel Paese e sarà loro vietato entrare in Cina, comprese le Regioni amministrative speciali di Hong Kong e Macao. Nella lista dei sanzionati compaiono John Knaus, direttore per l'Asia di National Endowment Democracy (Ned), Manpreet Singh Anand del National Democratic Institute (Ndi), Crystal Rosario, direttore dell'ufficio Hong Kong di Ndi, e Kelvin Sit Tak-O, project manager dell'ufficio. "Gli affari di Hong Kong sono puramente affari interni della Cina. Gli Stati Uniti dovrebbero smetterla di interferire negli affari di Hong Kong e della Cina e di seguire questa strada sbagliata", ha affermato oggi in conferenza stampa a Pechino la portavoce del ministero degli Esteri cinese, Hua Chunying. È la seconda volta quest'anno che il ministero impone misure sanzionatorie a dirigenti di Ong statunitensi. Ad agosto, Pechino ha imposto sanzioni a undici legislatori statunitensi e responsabili di Ong, tra i quali i senatori Marco Rubio e Ted Cruz, il direttore esecutivo di Human Rights Watch Kenneth Roth, il presidente di Ned Carl Gershman, il presidente di Ndi Derek Mitchell, il presidente dell'Internazionale Istituto repubblicano Daniel Twining e il presidente della Freedom House Michael Abramowitz. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE