GIAPPONE-COREA DEL SUD

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone-Corea del Sud: dispute storiche, Tokyo chiede "azioni concrete" da parte di Seul (8)

Tokyo, 20 gen 04:56 - (Agenzia Nova) - Le esportazioni di prodotti “dual use” verso Paesi che non figurano nella lista dei 26 partner commerciali privilegiati devono ricevere approvazione caso per caso dal ministero dell’Economia giapponese. “Questa è una decisione domestica tesa ad attuare gli appropriati controlli alle esportazioni. Non mira a influire sulle relazioni tra Giappone e Corea del Sud”, ha affermato il mese scorso il ministro dell’Economia, Hiroshige Seko. La Corea del Sud ha però risposto a tale misura intraprendendo misure ritorsive analoghe, e rescindendo l’accordo per la condivisione dell’intelligence militare con il Giappone. A settembre 2019 il governo della Corea del Sud ha revocato a sua volta lo status di partner commerciale favorito concesso al Giappone, dopo aver spostato la crisi sul piano della sicurezza, con l’uscita dall’accordo di condivisione dell’intelligence militare (Gsomia). Una nota del ministero del Commercio, dell’industria e dell’energia sudcoreano sottolinea che a seguito della revoca dello status, il Giappone verrà sottoposto ad alcune limitazioni nell’importazione di materiali strategici dalla Corea del Sud. “Il governo si assicurerà che le aziende sudcoreane sperimentino un impatto minimo per effetto della revoca”, puntualizza la nota del ministero. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE