ARMENIA

 
 

Armenia: premier Pashinyan, il 2021 sarà un anno di ripresa economica

Erevan, 15 gen 16:04 - (Agenzia Nova) - Il 2020, anche dal punto di vista economico, è stato un anno molto problematico non solo a causa della guerra in Nagorno-Karabakh, ma anche della nuova pandemia di coronavirus. Lo ha detto il primo ministro armeno, Nikol Pashinyan, nel corso di una consultazione incentrata sulle prospettive macroeconomiche per il 2022. “Dovremmo registrare chiaramente che il 2021 sarà un anno di ripristino delle nostre ambizioni economiche. Dobbiamo specificare che tali attività che consentiranno di superare le difficoltà e ripristinare davvero le ambizioni economiche che avevamo a seguito dei noti eventi del 2020. Abbiamo molte sfide economiche, ma abbiamo anche numerose opportunità. Certo, in primo luogo dovremmo concentrarci sulla soluzione delle questioni umanitarie, ma dobbiamo registrare che la dichiarazione trilaterale firmata a Mosca l'11 gennaio e la sua possibile attuazione possono creare nuove opportunità economiche per l'Armenia. Siamo propensi a sfruttare appieno queste opportunità, lo ripeto ancora, non solo per ripristinare le nostre ambizioni economiche, ma anche per stabilire livelli più alti”, ha detto Pashinyan. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE