CILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cile: covid, autorizzato uso del vaccino cinese SinoVac (5)

Santiago del Cile, 20 gen 18:48 - (Agenzia Nova) - La vicenda rimanda anche a una polemica squisitamente interna. Il primo a scommettere sul CoronaVac era stato il governatore dello stato di San Paolo, Joao Doria, un tempo alleato di Bolsonaro e oggi indicato come accreditato concorrente alle presidenziali del 2022. Doria ha stretto per tempo accordi con Pechino per importare le prime dosi di vaccino, e attrezzato il prestigioso Butantan per proseguirne la produzione in patria. Dopo o stop del capo dello stato, Doria ha deciso di tirare dritto e promesso di usare il farmaco cinese per immunizare tutti gli abitanti del suo stato. Nel tempo, mentre l'emergenza sanitaria intensificava la pressione sull'intera America latina, i due non si sono risparmiati frecciate. E in previsione del via libera delle autorità farmaceutiche, Doria aveva anche fissato in tutta fretta una data - il 25 gennaio - per l'inizio della vaccinazione "domestica". (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE