COOPERAZIONE

 
 

Cooperazione: Del Re, aumentati a 5,3 miliardi fondi per aiuti allo sviluppo

Roma, 30 nov 2020 12:28 - (Agenzia Nova) - La nuova bozza della legge di bilancio aumenta gli stanziamenti del governo italiano per gli Aiuti allo sviluppo (Aps) da 4,7 a 5,3 miliardi di euro, a prova della volontà italiana di incrementare il suo impegno in questo settore. Lo ha sottolineato la viceministra degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Emanuela del Re, intervenuta oggi alla presentazione della Peer Review del Comitato di aiuto allo sviluppo (Dac) dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico
(Ocse), in corso in videoconferenza. "Abbiamo riconosciuto quanto sia importante intervenire sui nostri Aps ed importante partecipare per vincere sfide comuni, coinvolgere le associazioni della società civile", ha detto Del Re, ricordando che alla proposta di bilancio vanno ad aggiungersi ulteriori 504 milioni di fondi previsti a questo scopo. Sull'invito rivolto dai tecnici Ocse all'Italia di riconoscere e sostenere maggiormente il mondo delle Ong, Del Re ha sottolineato come in Italia la cooperazione allo sviluppo sia "prassi comune" e veda un "sistema molto diffuso", formato da enti che vanno dalle università alle Ong fino alla rete associativa, e di cui "l'Agenzia della cooperazione italiana è leader". Del Re ha ricordato la fiducia riposta da tempo dall'Italia nel multilateralismo - il Paese è membro fondatore dell'Ocse e assegna il 60 per cento delle sue risorse di cooperazione al sistema multilaterale - e ha auspicato che saprà estendere la sua azione in questo senso anche nel quadro dell'imminente presidenza del G20. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE