TURCHIA-LIBIA

 
 

Turchia-Libia: registrato presso segretariato generale Onu accordo su confini marittimi

Ankara, 02 ott 2020 09:36 - (Agenzia Nova) - L'accordo tra il Governo di accordo nazionale (Gna) della Libia e la Turchia è stato registrato dal segretariato generale delle Nazioni Unite. Lo riferisce il quotidiano turco "Daily Sabah" citando un certificato di registrazione delle Nazioni Unite. La registrazione è avvenuta ai sensi dell'articolo 102 della Carta delle Nazioni unite, secondo cui "ogni trattato ed ogni accordo internazionale stipulato da un Membro delle Nazioni Unite dopo l’entrata in vigore del presente Statuto deve essere registrato il prima possibile presso il Segretariato e pubblicato a cura di quest’ultimo". Il 27 novembre 2019, il Governo di accordo nazionale (Gna) libico e la Turchia hanno firmato il memorandum bilaterale che riafferma i confini della Turchia nel Mediterraneo orientale rispetto alle trivellazioni condotte dal governo cipriota nella sua Zona economica esclusiva. La delimitazione inizia dalla costa sud-occidentale della Turchia di Fethiye-Marmaris-Kas e si estende fino alla costa libica di Derna-Tobruk-Bordia. Nell’accordo si chiarisce che anche la Repubblica turca di Cipro del Nord (riconosciuta solo da Ankara) ha diritti sulle risorse presenti nell'area. "Le nostre relazioni sono basate su 500 anni di storia comune con la Libia e il nostro sostegno alla formazione, supporto e consulenza al governo dell'Accordo nazionale riconosciuto dalle Nazioni Unite continueranno", ha dichiarato su Twitter il ministero della Difesa turco.
(Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE