GERMANIA

 
 

Germania: Comitato per l'Est dell'economia critica sanzioni Usa su Nord Stream 2

Berlino, 19 gen 20:36 - (Agenzia Nova) - Il Comitato per l'Est dell'economia tedesca ha criticato le sanzioni che gli Stati Uniti hanno attuato oggi contro il gasdotto Nord Stream 2, in fase di completamento tra Russia e Germania attraverso il Mar Baltico. “C'era da temere” che l'amministrazione del presidente uscente degli Usa, Donald Trump, avrebbe agito “nei suoi ultimi giorni in carica”, ha dichiarato Oliver Hermes, a capo della Commissione per l'Est dell'economia tedesca. Come riferisce il quotidiano “Handelsblatt”, per Hermes le sanzioni statunitensi sul gasdotto russo-tedesco non erano, dunque, inaspettate. Il presidente della Commissione per l'Est dell'economia tedesca ha, quindi, sottolineato che “Questa, insieme a molte altre questioni, pesano sul nuovo inizio delle relazioni transatlantiche”. Il riferimento è all'insediamento alla Casa Bianca del presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, domani 20 gennaio.

Tuttavia, per Hermes “vi è ancora la possibilità” che il governo tedesco e gli Usa di Biden trovino una soluzione “per il rapido completamento e l'entrata in funzione” del Nord Stream 2. Inoltre, Hermes ha affermato: “L'Ue è abbastanza matura per determinare la propria politica energetica e per proteggere da influenze esterne un progetto di investimento come il Nord Stream 2, approvato secondo le sue regole”. Fondata nel 1952, la Commissione per l'Est dell'economia tedesca promuove gli interessi delle imprese della Germania in 29 paesi dell'Europa centrale, orientale e sud-orientale, nel Caucaso meridionale e nell'Asia centrale. Dell'ente sono parte circa 350 aziende e associazioni. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE