USA

 
 

Usa: Walensky (Cdc), obiettivo primario è accelerare su vaccini anti-Covid

New York, 19 gen 21:19 - (Agenzia Nova) - Rochelle Walensky, direttrice a partire da mercoledì 20 gennaio dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc), ha assicurato che inaugurerà il suo nuovo incarico con una lunga lista di cose da fare: aiutare gli Stati a migliorare i programmi di vaccinazione al Covid-19 e convincere i cittadini statunitensi, esausti dopo mesi di restrizioni, a indossare le mascherine e a prendere tutte le precauzioni necessarie. In un'intervista al “Wall Street Journal”, Walensky ha sottolineato che l'agenzia cercherà di aiutare i cittadini Usa a superare i dubbi diffusi sull’efficacia e la sicurezza dei vaccini. "Questa è un'emergenza", ha detto la futura direttrice dei Cdc, che andrà a sostituire Robert Redfield, capo dell’agenzia dal 2018. Il funzionario ha quindi assicurato il massimo impegno anche nell’affrontare la nuova variante del coronavirus, identificata per la prima volta nel Regno Unito, che ha causato finora almeno 122 casi in 20 Stati Usa. Gli scienziati dei Cdc prevedono che la nuova versione del Covid diventerà il ceppo dominante entro marzo, a meno che non vengano messe in atto misure per rallentarlo.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE