SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 

Speciale infrastrutture: Commissione Ue, sì ad Italia per 325 milioni di euro per internet veloce

Bruxelles, 21 gen 16:30 - (Agenzia Nova) - Il programma italiano mira a fornire velocità di Internet molto elevate alle scuole in Italia. Lo schema mira a promuovere lo sviluppo di una rete in grado di fornire velocità di upload e download di 1 gigabit al secondo (Gbps) alle scuole italiane. La misura notificata dall'Italia alla Commissione si rivolge solo alle scuole in cui nessuna rete a banda larga che offre una velocità di download superiore a 300 megabit al secondo (Mbps) è attualmente in funzione o è pianificata nel prossimo futuro. L'Italia ritiene che sia necessaria una connessione Internet ad altissima velocità per fornire servizi educativi online, diventati essenziali nel contesto dell'epidemia di coronavirus. Le autorità italiane hanno sviluppato una mappatura completa delle infrastrutture disponibili e una consultazione pubblica al fine di determinare le aree target e le scuole ammissibili. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE