SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 

Speciale infrastrutture: assessore Trasporti Roma, progetti presentati al Mit rispondono a richieste territorio

Roma, 21 gen 16:15 - (Agenzia Nova) - Il progetto definitivo della stazione Venezia della metro C e quello per le nuove linee di tram da piazza Vittorio a piazza Venezia e la Termini-Vaticano-Aurelio (Tva). E poi la realizzazione del deposito tram Casilina est e la fornitura di 58 tram e 21 treni per le metro A, B e C. Sono le istanze progettuali che Roma Capitale ha presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per ottenere finanziamenti per circa 1,3 miliardi di euro. "Sono tutti progetti che coniugano la necessità di ampliare la rete infrastrutturale del trasporto pubblico con l’innovazione tecnologica e la sostenibilità ambientale, andando incontro alle esigenze e alle richieste del territorio". Lo scrive su Facebook l'assessore ai Trasporti di Roma, Pietro Calabrese. "Riguardo alla stazione Venezia della Linea C abbiamo confermato gli indirizzi contenuti nello studio preliminare di tutta la tratta Venezia-Clodio, trasmesso al Mit lo scorso anno. Vogliamo una linea metropolitana vera, con frequenze da metropolitana automatica. Per questo - spiega l'assessore -, l’istanza di finanziamento include anche la fornitura di ulteriore materiale rotabile per la Linea C, oltre ai 16 treni richiesti per le linee A e B. Portiamo avanti così la nostra visione di mobilità, in base a quanto previsto dal Piano urbano della mobilità sostenibile, con progetti moderni e funzionali, perché Roma possa avere una rete di trasporto pubblico su ferro pari a quella di altre Capitali europee", conclude Clabrese. (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE